Unisciti alla nostra famiglia I Rugby Brescia a.s.d > Report partite > MATCH REPORT: UNDER 7,9,13,15 – 23/04/22

U7-9 Rugby Del Chiese Vs JRBS

A Casalmoro l’U7-9 alla festa del Rugby del Del Chiese non si smentiscono.

Sabato in trasferta a Casalmoro,  i leoncini U7-9 non si smentiscono e scendono in campo,  sfoggiando il loro migliore sorriso sorriso, aggressività da vendere. Complice la tregua meteo e l’ospitalità dei padroni di casaa i nostri atleti hanno trascorso una mattinata all’insegna del divertimento e del fair play.

“Hanno espresso un buon gioco di squadra, soprattutto in fase offensiva. Sono molto orgogliosa dei miei ragazzi”– commenta coach Ilaria Fappani .

Ringrazianmo gli amici Del Chiese Rugby per l’ospitalità, il terzo tempo è stato molto parrezzato dai nostri ragazzi.

 

U13 Centurioni/Oltremella Vs JRBS/Benacum (2-24)

Ph MARCO RIVA

A Villacarcina, sabato 23 aprile, il sodalizio JRBS/Benacum sbanca.

In trasferta a Villacarcina il sodalizio JRBS/Benacum sbanca. Netta la supremazia degli ospiti che sin dal fischio di inizio si impongono sui padroni di casa.  Scesi in campo, uniti e determinati più che mai, JRBS  e Benacum, hanno saputo gestire al meglio il match, mettendo a frutto quanto imparato durante gli allenamenti portando a casa la partita a 2-24.

“L’ottima prestazione di oggi è la prova della crescita tecnica dei nostri ragazzi – commenta coach Acunzoli – E’ sempre un piacere venire dai Centurioni che ci riservano come sempre una grande accoglienza”.

“Per la prima volta i ragazzi erano al completo – spiega Marco Riva team manager – Hanno giocato una bellissima partita. In questi mesi gli allenatori hanno svolto un ottimo lavoro”.

Ringraziamo gli amici Centurioni per l’accoglienza.

 

U15 Rugby Parabiago Vs JRBS (24-5)

In trasferta milanese il coach Zingarelli  si affida ad una formazione rimaneggiata dovuta molte assenze. Pronti, via e i bincoblù si trovano a fare i conti con cambi di ruolo. La prima frazione vede i padroni di casa in vantaggio per 24-0. Il secondo tempo cambia faccia.  Grazie anche all’arrivo degli atleti imbottigliati nel traffico, i bresciani si impongono sugli avversari e giocano il tutto per tutto per recuperare il gap. Il triplice fischio però sigilla la partita a 24-5.

“Purtroppo gli imprevisti non hanno giocato a nostro favore – spiega coach Zingarelli – I ragazzi si sono comunque impegnati e anche se hanno dovuto giocare fuori luogo, in campo si sono impegnati. Ci rifaremo la settimana prossima”.

Ringraziamo gli amici del Parabiago per l’ospitalità.