Al via la prima edizione di Brixia Sevens

Unisciti alla nostra famiglia I Junior Rugby Brescia a.s.d > Notizie Club > Al via la prima edizione di Brixia Sevens

Il Rugby a 7 sbarca a Brescia

Dalla fredda e piovosa Scozia, al caldo del Brasile passando per Hong Kong, il Rugby a 7 sbarca a Brescia.
Il 25 giugno, lo Stadio Invernici, icona del rugby bresciano, darà il via alla prima edizione di “Brixia Sevens”, il torneo internazionale di rugby maschile e femminile a 7. Organizzato da Junior Rugby Brescia in collaborazione con Francesco Brolis, tecnico federale di Rugby a sette e grande appassionato di questo sport, il Brixia Seven si preannuncia come l’evento più spettacolare della stagione.  Nel campo di via della Maggia, dalle 10.15 gli atleti daranno voce all’essenza del rugby, intrattenendo i presenti con un concentrato di partite veloci e accattivanti che scandiranno l’intera giornata. L’iniziativa culminerà poi nelle finali programmate alle 19.00 in cui verrà decretato il vincitore. Ma il divertimento non finisce qui, assicurano dalla cabina di regia, a seguire il Brixia Sevens Party coronerà la giornata ricca di emozioni. La festa è aperta al pubblico.
“Dopo sette edizioni di “Arena Sevens” a Verona,  ho pensato che sarebbe stato emozionante intraprendere una nuova avventura qui con un’inedita edizione bresciana – spiega Brolis – Il torneo internazionale Brixia Seven sta già riscuotendo grande interesse. A pochi giorni dall’apertura delle iscrizioni abbiamo ricevuto le adesioni di squadre tra le più importanti del panorama rugbystico”.
Per chi volesse maggiori informazioni può consulatre il sito www.brixiasevens.it oppure contattare il 380.4198437 o lo 030.5581688 dalle 18.30.

La storia

Il rugby a sette nasce nel 1883 a Merlose in Scozia. Il natali sono attribuiti al macellaio Ned Haig che in occasione del torneo programmato per risollevare le casse della Merlose Football Club, ha l’intuizione che si rivela vincente: dimezzare le squadre in campo ed accorciare la durata delle partite a 15 minuti per tempo (oggi si gioca su due tempi da 7 minuti, 10 per la finale). Le partite si dimostrano da subito più veloci e divertenti. Il successo dell’iniziativa rimane confinato nelle feste di paese scozzesi fino al 1926, quando a Londra viene organizzato il rinomato Middlesex Seven. Ma è nel 1976 che raggiunge l’apice del successo e del prestigio con la nascita del Hong Kong Sevens. Dal 2016 con le Olimpiadi di Rio è accolto ufficialmente tra gli sport olimpici.