Aldo Bozzoni: “Facciamo il punto sui nostri giovani e giovanissimi leoni”

Aldo Bozzoni: “Facciamo il punto sui nostri giovani e giovanissimi leoni”

Poco meno di un mese fa prendeva il via l’anno sportivo dei giovani leoni del Rugby Brescia, con il raduno di Under 16 e Under 18. Come sta procedendo il lavoro di queste settimane? Quali sono le prospettive e gli obiettivi della nuova stagione anche per quanto riguarda i “piccoli” delle Under 14, 12, 10 e 8? Lo abbiamo chiesto ad Aldo Bozzoni, Direttore Tecnico del Settore Giovanile del Rugby Brescia.

“La stagione è cominciata il 23 agosto scorso con il raduno di Under 16 e Under 18, che poi avrebbero affrontato i barrage per la definizione del campionato. Ne siamo usciti con una vittoria dei primi, che continuano così il loro cammino nella speranza di tornare a far parte dell’Elite Territoriale che raggruppa le migliori squadre della Lombardia, e una sconfitta dei secondi, che comunque avranno sicuramente la possibilità di rifarsi”.

Un inizio di stagione segnato anche da una indimenticabile avventura in terra francese. “Lo stage a Clermont Ferrand – continua Bozzoni – è stata sicuramente un’esperienza bellissima e utilissima per i nostri giovani. Il nostro obiettivo è di intensificare i contatti con questa Società, una delle più importanti in Europa, per carpire alcuni dei segreti e la filosofia alla base del lavoro quotidiano”.

Infine i più piccoli. “L’attività dei nostri Under 8, 10, 12 e 14 comincerà il 25 settembre – conclude Bozzoni – in occasione del Triangolare Mondini a Rovato. Siamo molto soddisfatti perché ci sono buoni numeri, buoni riscontri e soprattutto tanti ragazzi nuovi. L’obiettivo è di lavorare bene per farci trovare pronti per l’inizio delle prime partite dei concentramenti”

Inserisci un commento