Brescia a Parma : appuntamento con la quinta vittoria?

E sempre difficile dover raccontare di quello che riteniamo un miracolo  sportivo, ricordando dove eravamo un anno fa e la strada che Dirigenti, tecnici e giocatori hanno dovuto tacciare per ridisegnare un percorso che dal fanghi del rischio fallimento oggi ci  troviamo a raccontare di un  rugby Brescia è in testa alla classifica del girone 1  dall’alto delle sue 4 vittorie

La bella prova di domenica scorsa in cui il nostro Quindici ha letteralmente insabbiato il ProRecco, giocando ad altissimo livello con i primi 8 giocatori di mischia che  più volte hanno schiantato gli avversari ed i  trequarti caparbi e capaci di recuperare palloni persi dai Liguri, trasformandoli in contropiedi micidiali
Ma tutto è terminato dopo il terzo tempo di domenica perché coach Marco Pisati con il vice Emanuele Borboni già da lunedì hanno ripreso in mano la situazione, raffreddando gli entusiasmi e riportando sulla terra i nostri con allenamenti che, credeteci, sono stati realmente rudi ma volti alla sistemazione di quegli errori  non particolarmente apprezzati dai Coaches (calci punzione!!!)

Domenica si va a Parma contro l’accademia FIR infestata da giovani di buone speranze, il meglio del rugby under 20 Nazionale, che vorranno riprendersi dagli ultimi ko . L’accademia guidata dal duo ROselli / ha avuto un percorso altalenante: capaci di vincere con larghissimo margine ma  perdendo gli ultimi 2 match con Recco e Cus Genova: comunque squadra inesperta ma con un potenziale in attacco notecole visti i 110 punti segnati (migliore attacco del girone).

Le parole di Coach Pisati non lasciano adito ad facili entusiasmi  “I nostri avversari di domenica dai video che abbiamo avuto la possibilità di visionare hanno  una buona manualità e la propensione nel gioco al largo. Anche il pacchetto è ben organizzato, capace di mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Scendiamo in campo sapendo di dover giocare per imporre il nostro gioco e la nostra coesione sarà un match aperto ad ogni risultato.
Infermeria del Brescia tornata ad essere frequentata soprattutto dagli acciaccati del post match con il Recco, la situazione più preoccupante riguarda Matteo Squizzato che colpito duro al piede forse Domenica non sarà recuperabile per Parma. La speranza invece è quella di veder sbucare dal tunnel Luca Quarantini per il ritorno in campo dopo 9 mesi dall’infortunio al ginocchio
Il Brescia in campo domenica è  abbastanza prevedibile nonostante ancora  l’incognita del nr.10 all’apertura ma potrebbe vedere questa formazione in campo:
Cavalleri, Gazzoli, Pastormerlo Piscitelli, Secchi Villa G , Antl Faggiano, Jacotti Ferrari, Rossini Reboldi Pedrazzani, Trevisani Azzini Franzoni

Allenatori Pisati/Borboni

A disposizione: Cherubini, Fierro Gazzoli, Pola, Titola Miranda, Saviello Romano D., Maffi, Mambretti, Volpari Miglietti Pagano, SAvoldelli Pinzin

Dalle ore 14,30 si giocherà allo Stadio Lanfranchi di Parma , campo di gioco delle Zebre;  ARBITRO: sig. Bolzonella di Cuneo

o

Inserisci un commento