Brutto ko all’Altichiero: Padova vince 39-0 e si conferma capolista del Poule 2 Promozione

Brutto ko all’Altichiero: Padova vince 39-0 e si conferma capolista del Poule 2 Promozione

E’ purtroppo il numero zero il leit motiv del Rugby Brescia in questo inizio di Poule Promozione: zero come i punti segnati, ma soprattutto come quelli conquistati in classifica. Anche a Padova, infatti, i nostri ragazzi non riescono a sfondare il muro della difesa avversaria, come accaduto due settimane fa contro Colorno, e vengono sconfitti 39-0 dai padroni di casa. Si intuisce subito che sarà un pomeriggio di sofferenza per Jacotti e compagni, visto che dopo poco più di un quarto d’ora Roden ha già trascinato i suoi sul 13-0. Brescia prova a reagire ma senza fortuna e Padova chiude il match a cavallo del primo e del secondo tempo, per poi controllare nella parte finale. Man of the match: Stefano Sironi.

Padroni di casa in campo con Mamprin, Beraldin, Dell’Antonio, Calderan, Lisciani, Roden, Piazza, Girardi, Sironi, Rizzo, Scapin, Trevisan, Paparone, Pivetta e Caporello; coach Pisati sceglie Masgoutiere, Secchi Villa, Mambretti, Squizzato, Gustinelli, Locatelli, Piscitelli, Jacotti, Reboldi, Rossini, Pedrazzani, Fierro, Trevisani, Zoli e Aluigi. Padova comincia forte e al 4′ è già avanti 3-0 grazie al calcio di punizione del cecchino Luca Roden. E lo stesso numero 10 si ripete nove minuti più tardi, portando i suoi sul 6-0 quando siamo al 13′. Brescia avrebbe la possibilità di ridurre le distanze al 15′, ma il calcio di Thomas Piscitelli non è così preciso come quello del collega padovano. E i padroni di casa puniscono con la prima meta del pomeriggio, trasformata da Roden: 13-0 dopo 17 minuti di gioco. Le cose sembrano andare di male in peggio per i nostri ragazzi, che al 28′ si ritrovano costretti all’inferiorità numerica dopo il cartellino giallo mostrato dall’arbitro Bottino a Reboldi. Brescia fa buona resistenza, ma proprio allo scadere dei 10 minuti con l’uomo in più, Mamprin piazza la seconda meta del pomeriggio per i suoi, con il solito Roden che trasforma il 20-0 al minuto 37. Prima dell’intervallo c’è ancora tempo per un altro cartellino giallo, stavolta rifilato a Piazza. Ma il parziale non cambia più: al riposo, Padova 20-Brescia 0.

Nella ripresa il copione, purtroppo, è sempre lo stesso. Al 4′ la meta di Dell’Antonio vale il 25-0, mentre quella su maul al 14′,  trasformata da Roden, fissa il punteggio sul 32-0 Padova. Che rimane in inferiorità numerica al 23′ per il giallo a Pivetta, mentre coach Pisati getta nella mischia Bellandi per Fierro, Gazzoli per Squizzato e Magli per Zoli. Ma la situazione non cambia, anzi Padova chiude il match con un’altra meta, firmata e trasformata da Roden: i padroni di casa portano così a casa il bottino pieno (5 punti) e rimangono in vetta alla classifica, mentre Brescia fa i conti con la seconda sconfitta consecutiva in questo avvio di Poule 2 Promozione.

Padova (PD) – Stadio “Valsugana Rugby Padova” – domenica 12 Gennaio 2017

Valsugana Rugby Padova v Junior Rugby Brescia 39-0 (20-0)

Marcatori: p.t. 5’cp Roden, 12’cp Roden, 16’mt Tecnica Valsugana tr Roden, 33’mt Mamprin tr Roden;  s.t. 4’mt Dell’Antonio, 14’ mt Paparone A. tr Roden, 77’mt Sironi

Valsugana Rugby Padova: Mamprin (70’Paluello), Beraldin, Dell’Antonio, Calderan, Lisciani (70’Giacon), Roden, Piazza (61’Giallongo), Girardi, Sironi, Rizzo (41’Chimera), Scapin (61’Ramirez), Trevisan, Paparone A., Pivetta (64’Paparone F.), Caporello (45’Chappel).All. Roux – Faggin

Junior Rugby Brescia: Masgoutiere (41’Gazzoli), Secchi Villa, Mambretti, Squizzato (65’Bonari), Gustinelli (70’Bianchini), Locatelli, Piscitelli, Jacotti, Reboldi, Rossini (44’Gandolfi), Pedrazzani, Fierro (49’Bellandi), Trevisani (65’Romano), Zoli (65’ Piovani), Aluigi (71’Magli). All. Pisati

Arb.  Bottino

Cartellini: 26’ Giallo Rossini (Brescia), 37’ Giallo Piazza (Valsugana), 63’ Giallo Pivetta (Valsugana)Calciatori: Roden 6/7; Piscitelli 0/1

Note: Giornata non fredda, campo di gioco in buone condizioni, spettatori circa 200

Punti conquistati in classifica: Valsugana Rugby Padova – Junior Rugby Brescia 5-0

Man of the Match: Stefano Sironi (Valsugana Rugby Padova)

Davide Antonioli

Inserisci un commento