“Parola di Coach”: conosciamo Alessandro Festa e Andrea Faggiano

“Parola di Coach”: conosciamo Alessandro Festa e Andrea Faggiano

Manca sempre meno al ritorno in campo dei nostri ragazzi: domenica sarà di nuovo campionato, con la capolista Verona attesa all’Invernici. Nell’attesa siamo pronti per chiedere al nostro coach Marco Pisati di aprire l’annuario del Rugby Brescia per la rubrica “Parola di Coach“: questa settimana è il turno di due mediani di mischia, Alessandro Festa e Andrea Faggiano, 176 cm x 80 kg il primo, 168 cm x 70 kg il secondo. A te Marco!

Alessandro, classe 1985, è cresciuto nelle giovanili della Leonessa. E’ arrivato giovanissimo in prima squadra, giocando sia in eccellenza che in serie A. Successivamente ha contribuito alla ricostruzione del Rugby Rovato, contribuendo a portarlo in serie B. Approdato 4 anni fa al Rugby Brescia, dopo aver disputato 2 ottime stagioni ha dovuto combattere nelle ultime stagioni con una serie di infortuni che ne hanno rallentato la condizione ottimale. Giocatore dotato di un ottimo passaggio, aggressivo nell’attaccare gli spazi e abile nello sviluppo del gioco offensivo, tutti ci auguriamo riesca a risolvere i problemi fisici per portate il proprio contributo alla squadra. Andrea, bresciano classe 1995, ha esordito non ancora diciottenne in serie A con la maglia biancoazzurra. Giocatore rapidissimo, atleta di indubbio valore, è migliorato tantissimo nelle ultime stagioni in termini di esperienza e personalità. ‘Purtroppo’ per noi, deve convivere con un’altra grande passione, lo studio della medicina (studia a Milano) e queste ovviamente ne compromette la presenza assidua agli allenamenti. Ciò non toglie, comunque, che lo staff tecnico conti su di lui, riconoscendo le sue grandi doti tecniche e umane”.

Davide Antonioli

Inserisci un commento