Rugby Brescia, pronto riscatto: Rugby Parabiago battuto 38-33 all’Invernici

Rugby Brescia, pronto riscatto: Rugby Parabiago battuto 38-33 all’Invernici

Missione compiuta. Il Rugby Brescia batte, come da pronostico, Rugby Parabiago  con il punteggio di 38-33 e trova la quinta vittoria stagionale, facendo un altro passo importante verso la conquista del Poule Promozione. Match dai due volti allo Stadio Invernici: a un bel primo tempo dei nostri ragazzi, che si chiudeva con il parziale di 24-5, faceva seguito una ripresa in cui i cambi di coach Mamo cambiavano volto alla formazione milanese, che accorciava nel finale con 14 punti consecutivi. Non bastavano però a raggiungere Brescia, che controllava negli ultimi minuti e trovava la quinta vittoria della stagione. Di seguito la cronaca e il tabellino del match.

Brescia in campo con Locatelli, Bianchini, Mambretti, Carilli, Piscitelli, Antl, Gazzoli, Jacotti, Bellandi, Rossini, Fierro, Reboldi, Trevisani, Piovani, Aluigi. Parabiago replica con Albano, Branca, Coffaro, Gomiero, Ceaprazanu, Sanchez, Colombo, Mikaele, Ferraris, Cancro, Maggioni, Dell’Acqua, Polio Martinez, Diani, Simioni.

Bell’avvio di Parabiago, ma Brescia si affida subito alla velocità di Mambretti e alla netta superiorità fisica per conquistare campo e andare vicinissimo alla meta. Che infatti arriva al minuto 8, grazie a Bellandi, che approfitta della prima mischia del pomeriggio: la susseguente trasformazione di Piscitelli vale il 7-0 biancoblu. Partita già in discesa? Macchè…Parabiago risponde al 15′ con la stessa moneta (trasformazione a parte) e riduce sul 5-7 grazie alla meta di Simioni. Brescia sembra sorpresa e fatica a riprendere in mano il pallino del gioco. Bisogna aspettare così il minuto 24 per tornare a sporcare il tabellino: da una mischia parte l’azione Piovani-Antl-Secchi Villa, che porta Locatelli a imbeccare Piscitelli sull’out di destra per la seconda meta bresciana del pomeriggio, con lo stesso Piscitelli che non trova poi la trasformazione (12-5). L’allungo ridà fiducia a Jacotti e compagni: proprio il capitano, uno dei migliori in campo e favorisce l’avvio della bella azione firmata Antl-Mambretti-Piscitelli, che porta quest’ultimo, sempre sull’out di destra, a trovare la terza meta di giornata, cui non fa seguito la trasformazione sempre di Piscitelli (17-5). Brescia non si ferma e si affida a un altro dei migliori in campo, Diego Antl, per bucare ancora la difesa milanese: il numero 10 serve poi Mattia Locatelli per la quarta meta biancoblu, questa volta trasformata da Piscitelli e sul 24-5 si chiude il primo tempo.

La ripresa si apre nel segno di Parabiago, che accorcia le distanze con la meta di Mikaele, trasformata da Maggioni (24-12). Brescia, però, non si scompone e riprende subito ad attaccare la difesa milanese, con Antl bravo a ricevere il passaggio di Mambretti dopo la mischia e a infilare la quinta meta per i nostri ragazzi, trasformata da Piscitelli (31-12). Fase centrale del secondo tempo caratterizzata dalla girandola di cambi da una e dall’altra parte: si arriva così al minuto 30, quando la meta di Dell’Acqua e la successiva trasformazione di Maggioni cosentono a Parabiago di trovare il 19° punto di giornata. La nebbia che scende sull’Invernici non impedisce a Brescia di trovare altri sette punti, grazie alla premiata ditta Miranda (meta) – Piscitelli (trasformazione): 38-19 al 34′. Finita? Niente affatto: Parabiago infila clamorosamente due mete consecutive, firmate Mikaele-Baudo e trasformate da Maggioni, che riportano i milanesi sul 38-32. Si chiude qui: Brescia porta a casa cinque punti, mentre Parabiago ne aggiunge due alla sua classifica.

Brescia, Stadio “Aldo Invernici” – domenica 11 dicembre

Rugby Brescia V Rugby Parabiago 38 – 32 (24 – 5)

Marcatori: p.t. 8’ m. Bellandi tr. Piscitelli (7-0); 15’ m. Simioni (7-5); 24’ m. Piscitelli (12-5); 36’ m. Piscitelli; 40’ m. Locatelli tr. Piscitelli (24-5); s.t. 2’ m. Mikaele tr. Maggioni (24-12); 8’ m. Antl tr. Piscitelli (31-12); 30’ m. Dell’Acqua tr. Maggioni (31-19); 34’ m. Miranda tr. Piscitelli (38-19); 38’ Mikaele tr. Maggioni (38-26); 39’ Baudo tr. Maggioni (38-32).

Rugby Brescia: Locatelli (51’ Miranda), Bianchini (41’ Gustinelli), Mambretti, Carilli, Piscitelli, Antl, Gazzoli (60’ Festa), Jacotti, Bellandi (60’ Milani), Rossini, Fierro (47’ Pedrazzani), Reboldi (48’ Magli), Trevisani (48’ Franzoni), Piovani (70’ Ball), Aluigi. All. Pisati

Rugby Parabiago: Albano, Branca, Coffaro, Gomiero, Ceaprazaru (60’ Molinaro), Sanchez, Colombo (54’ Carlone), Mikaele, Ferraris (45’ Lorenzini), Cancro (41’ Baudo), Maggioni, Dell’Acqua, Polio Martinez (41’ Fulciniti), Diani, Simioni (41’ Torri). All. Mamo

Arb. Massimiliano Meneghini di Venezia

Cartellini: –

Calciatori: Piscitelli 4/6; Maggioni 5/6;

Note: pomeriggio nebbioso, spettatori 500 circa

Punti conquistati in classifica: Rugby Brescia 5, Rugby Parabiago 2

Man of the match: Alessandro Rossini

Inserisci un commento