SERIE C2

Sponsorizzare il rugby giovanile è una grande opportunità.

Il rugby è uno sport la cui popolarità è in forte crescita, in particolare quello giovanile è motivo di aggregazione tra ragazzi e famiglie.

Perché un attività commerciale (azienda, negozio…) Dovrebbe sponsorizzare un Associazione Sportiva Dilettantistica (ASD) ?

  • Riconoscersi e promuovere i valori dello Sport: Amicizia, spirito di squadra, senso d’appartenenza, rispetto dell’avversario, integrazione sociale, meritocrazia, lealtà e competizione.
  • Aiutare la propria comunità assistendo, anche economicamente, le squadre vicine al proprio territorio commerciale.
  • Il ritorno d’immagine sarà sia a livello di branding (rendere noto il proprio logo e la propria attività) che di marketing (presentare al pubblico i propri prodotti).
  • Affiancare il proprio marchio ad un evento sportivo dedicato ai ragazzi, significa partecipare alla creazione di valori che poi, nella pratica, si trasformano in emozioni.

Avere il proprio brand associato ad una emozione positiva è quanto di più utile si possa avere in termini di ritorno d’immagine.

Il rugby giovanile consente a chi sponsorizza di raggiungere nuovi potenziali clienti con un modo diverso da quelli tradizionali (Es. Giornali, Radio, TV), in questo caso la sponsorizzazione accompagna genitori e ragazzi, al contrario di quanto avviene nei media, dove la pubblicità interrompe o disturba la fruizione dell’evento.

Chi sponsorizza beneficia di quella che viene chiamata la Brand Visibility, quindi l’associazione del proprio marchio alla vita del giovane rugbista e del genitore accompagnatore.

Immaginate il vostro marchio impresso sulla tuta di rappresentanza o sul borsone di rugby, questo si muoverà assieme al giovane atleta, non solo nei momenti della partita o dell’allenamento, ma anche nel tempo libero, ogni volta che verrà usato l’abbigliamento societario.

Con questo tipo d’investimento il tempo di esposizione del proprio marchio non ha eguali rispetto alle altre forme di sponsorizzazione.

ALLENATORE / MASSIMO BIGNOTI

Con l’arrivo della nuova dirigenza il Rugby Brescia si è impegnato a ricostruire e a dare nuova vita al club cittadino. Nei progetti c’è anche la formazione di una seconda squadra seniores per permettere al crescente numero di giocatori seniores e ai giocatori provenienti dal vivaio di poter trovare il loro spazio con i colori biancoazzurri.

Il club ha scelto di affidare la guida tecnica della squadra a Massimo Bignotti e Maichol Piscitelli ai quali va il merito di aver trasmesso entusiasmo e spirito d’aggregazione ai ragazzi, che non vedono l’ora di cominciare

Allo staff e ai giocatori vanno i nostri auguri per l’inizio di questa nuova avventura!

STAFF

ASSISTENTE ALLENATORE: MAICOL PISCITELLI
PREPARATORE ATLETICO: JOE RICCIARDO / ADRIAN MANEA
TEAM MANAGER: LUCA RIZZOTTI
ACCOMPAGNATORE: VITTORIO TADEI

GIOCATORI

IHEB ALI
RAFFAELE ANDREOLI
DIEGO BERASI
MATTEO BERTINI
MUDASSOR BUTT
ALESSANDRO GESUELE
EDOARDO ISOLI
ANDRES KUCHEN
FRANCESCO LO BARTOLO
GIORGIO MARITATI
MICHELE MASTROCOLA
NICOLAS MORETTI
LUCAS MORO
MASSIMO PASSIONI
LORENZO PERANI
MAICHOL PISCITELLI
PATRIZIO POLI
LUCA RANDAZZO
FABIO RICCI
LEONARDO ROSSI
MARCO SCIOTTA
MARCO TADEI (CAPITANO)
OMAR TAVONI
FILIPPO TILOLA
MATTIA TORRI
MARCELLO TRAVERSI
M VOLTOLINI
KRESHNIK XHANARI
NICOLO ZDRILICH