SCUOLE IN META

OBIETTIVO PROGETTO: EVITARE ABBANDONO DELLA PRATICA SPORTIVA
Il Rugby Brescia è coinvolto in prima persona nella diffusione di buone prassi di sensibilizzazione, a contrasto del fenomeno dell’abbandono della pratica sportiva, attraverso un percorso educativo integrato realizzato in sinergia con le scuole del territorio della città di Brescia. Le attività sono svolte durante le ore di educazione fisica/motoria previste dalla programmazione didattica, attraverso il rugby, inteso non solo come attività sportiva ma anche per il suo portato di valori e la valenza pedagogica. Da ottobre a giugno, il progetto offre a tutti i giovani studenti la possibilità di praticare, presso le loro scuole e le strutture della società, un’attività differenziata per fasce di età, sotto la guida di personale adeguatamente formato, sperimentando il rugby in forma giocosa.
Il progetto è stato sviluppato nei complessi scolastici sovra territoriali ICSUD1 , ICSUD2 e ICEST1, per un totale di 11 scuole primarie e 8 scuole secondarie del Comune di Brescia. Nel totale il progetto ha coinvolto 223 classi per un numero complessivo di bambini stimato circa 4.000 ragazzi partecipanti.